Tipi e classi di autoclavi

L'autoclave è un dispositivo utilizzato per sterilizzare strumenti medici o cosmetici riutilizzabili. Distinguiamo 3 classi di autoclavi: N, S e B. In che modo differiscono l'una dall'altra, qual è il loro scopo e quale autoclave scegliere per essere adatta al tipo di servizi che offriamo?

Classi di autoclave

1. Autoclave di classe N

L'autoclave di classe N è il dispositivo di classe più bassa. Secondo la norma europea EN 13060, dal 2004 può essere utilizzato solo come unità ausiliaria. Lo sterilizzatore di questa classe non ha una pompa per il vuoto (che è presente nelle autoclavi di classe superiore), quindi solo strumenti con una struttura solida possono essere sterilizzati all'interno di tale dispositivo. Inoltre, non è possibile sterilizzare cartucce vuote o porose o sterilizzare articoli in confezioni. Le sterilizzatrici di classe N inoltre non hanno un'efficace opzione di asciugatura, a differenza delle autoclavi più avanzate.

2. Autoclave di classe S

L'autoclave di classe S è una classe intermedia tra N e B. All'interno di tale dispositivo possiamo sterilizzare strumenti più complessi, lotti di tipo B, ad eccezione degli strumenti di costruzione capillare (lotti di tipo A). La classe S consente la sterilizzazione di strumenti monocomponenti, multistrato e più massicci, che non possono essere sterilizzati in autoclavi di classe N. Le autoclavi di questa classe dispongono di una pompa per il vuoto, che consente di rimuovere completamente l'aria dalla camera prima di iniziare il processo di sterilizzazione. Tuttavia, qui viene utilizzato solo un pre-vuoto a stadio singolo; è meno efficace del vuoto utilizzato nelle autoclavi di classe B.

3. Autoclave di classe B

Le autoclavi di classe B sono le sterilizzatrici a vapore più avanzate. Si tratta di dispositivi medici certificati utilizzati in istituti di bellezza, studi di tatuaggi, studi dentistici privati, anche in ospedali e cliniche di grandi dimensioni. Soddisfano anche tutti i requisiti sanitari-epidemiologici. Possono sterilizzare tutti i tipi di lotti, anche i più complessi. L'autoclave di classe B, grazie al pre-vuoto frazionato, rimuove completamente l'aria dalla camera. È la tecnica moderna più efficace di sterilizzazione di tutti i tipi di strumenti.

Descrizione dei modelli disponibili

Enbio S

Enbio S è una compatta - la più piccola sul mercato! - autoclave a vapore progettata per la sterilizzazione dello strumento. È utilizzato in saloni di bellezza, studi di tatuaggi e piercing. È utilizzato anche in cliniche mediche private e in studi dentistici. Questa autoclave è un dispositivo di classe B, è certificata CE ed è registrata come dispositivo medico.

Soddisfa il 100% dei requisiti sanitari. Questo è anche il dispositivo più veloce sul mercato - consente di eseguire il processo di sterilizzazione in soli 7 minuti. È progettato per la sterilizzazione di strumenti riutilizzabili di qualsiasi tipo, anche quelli con una costruzione più complessa, sia non imballata che imballata. Contiene fino a 8 pacchetti di strumenti. Enbio S pesa 15 kg e le sue dimensioni sono 56 x 25 x 16 cm - grazie a ciò si adatterà facilmente su un piano di lavoro standard.

Enbio Pro

Enbio Pro è un dispositivo più grande di Enbio S. È stato progettato principalmente per la sterilizzazione di strumenti dentali, chirurgici e cosmetici, anche quelli con la struttura più complicata. Contiene fino a 16 pacchi di attrezzi - due volte più di Enbio S. Il volume della camera di lavoro è di 5,3 litri; soddisfa la capacità di tutte le cassette per impianti più diffuse. Enbio Pro pesa 20 kg e le sue dimensioni sono 56 cm x 27 cm x 20 cm.

Inoltre, questa autoclave è caratterizzata dall'opzione FAST, che può essere utilizzata per sterilizzare strumenti non imballati - in tal caso l'intero processo richiede solo 10 minuti.

Enbio Pro, proprio come Enbio S, possiede tutti i certificati che lo approvano come dispositivo medico, soddisfa i requisiti della struttura sanitaria grazie alla sua capacità relativamente ridotta.

La combinazione di design unico e grande attenzione ai dettagli ha portato alla creazione di un tavolo dedicato agli utenti di autoclavi Enbio S ed Enbio PRO. Il tavolo Enbio non ha solo una funzione estetica, ma nasconde anche contenitori d'acqua poco attraenti. Il Tavolo Enbio ha uno scaffale in cui è possibile archiviare la documentazione dai processi di sterilizzazione. Il piano del tavolo è resistente a tutti gli schizzi e all'umidità e le ruote con diametro di 5 cm consentono di spostare facilmente l'autoclave, in base alle esigenze.

Come scegliere un'autoclave?

1. Quale scopo avrà?

È essenziale garantire la sterilizzazione in ogni luogo in cui vengono utilizzati strumenti riutilizzabili. Ecco perché ogni posto dovrebbe avere un'autoclave, preferibilmente un dispositivo di classe B che è il modello più versatile. L'autoclave di classe B consente di sterilizzare strumenti di qualsiasi tipo (lotti di tipo A e B), sia non imballati che imballati. Inoltre, le autoclavi di classe B garantiscono la piena sicurezza ed efficacia del processo di sterilizzazione. Ricorda che solo gli strumenti sterilizzati forniscono protezione contro le infezioni con malattie come l'epatite B e C, l'HIV e le malattie causate dai funghi Candida.

2. Capacità dell'autoclave

La società Enbio offre i seguenti modelli di autoclavi: Enbio S, Enbio Pro ed Enbio S Black. Enbio S ed Enbio S Black (che differiscono solo per il colore) sono le autoclavi più piccole disponibili sul mercato (25 cm di larghezza x 16 cm di altezza x 56 cm di lunghezza). Sono anche le più veloci sul mercato: l'intero processo di sterilizzazione richiede solo 7 minuti. Un tempo così breve di sterilizzazione consente di eseguirlo anche tra un trattamento e l'altro. Il volume della camera di processo è di 2,7 litri. Tale capacità consente la sterilizzazione simultanea di un massimo di 8 confezioni di strumenti. Tale autoclave può essere utilizzata in un salone di bellezza, in una podologia, in uno studio di tatuaggi / piercing e in piccole cliniche private.

Enbio PRO è un modello di autoclave più grande. Ha una camera di processo molto più grande - il suo volume è di 5,3 litri. Ospiterà tutte le cassette per impianti più diffuse. Le sue dimensioni consentono la sterilizzazione simultanea di un massimo di 16 pacchetti di strumenti, il doppio rispetto a Enbio S. Allo stesso tempo, non è molto più grande degli altri modelli: Enbio Pro pesa 20 kg e le sue dimensioni sono: 56 cm x 27 cm x 20 cm. Questa autoclave funzionerà in grandi saloni di bellezza, studi dentistici e cliniche mediche.

3. Livello di rumore

Le autoclavi Enbio stanno cambiando la filosofia del lavoro: sono estremamente silenziose e compatte. Queste sono qualità molto importanti, perché il dispositivo funzionante verrebbe ascoltato ogni giorno. È quindi importante che l'autoclave non sia scomoda per dipendenti e clienti. Le autoclavi Enbio S ed Enbio Pro offrono un comfort acustico durante il lavoro: producono meno rumore rispetto alle comuni macchine da caffè (42 dB (A)).

4. Garanzia e assistenza

L'autoclave è un dispositivo che deve essere utilizzato ogni giorno, poiché la sterilizzazione dello strumento deve essere eseguita in modo continuo. Il dispositivo rotto rende impossibile eseguire il processo di sterilizzazione che non può avvenire. Ecco perché le autoclavi Enbio hanno una garanzia porta a porta di 2 anni. È disponibile anche un servizio 24 ore su 24, 7 giorni su 7. In caso di guasto del dispositivo, viene inviato un dispositivo sostitutivo o viene fornito quello nuovo (fintanto che è coperto da garanzia, verrà fornito un nuovo dispositivo, non una sostituzione).

5. Progettazione

In passato le autoclavi non erano dispositivi esteticamente gradevoli e occupavano molto spazio. Questi giorni sono passati. Le autoclavi Enbio non sono solo i dispositivi della più alta qualità, ma sono anche una parte interessante, piacevole alla vista, parte integrante delle attrezzature da salotto. È importante soprattutto per i piccoli saloni e salotti. Grazie alle sue dimensioni compatte, l'autoclave Enbio S può anche essere posizionata su un piano di lavoro standard.

Inoltre, il suo design senza precedenti è stato premiato nel concorso internazionale di design RedDot. Gli sterilizzatori sono disponibili anche in molti colori: bianco, nero, blu, giallo, rosa e verde. Ecco perché si adattano all'arredamento di ogni salone o salone.

6. La durata del processo di sterilizzazione

È noto che un'autoclave più grande richiede un po 'più di tempo per sterilizzare gli utensili rispetto a una più piccola, ma in entrambi i casi è un processo relativamente breve. L'autoclave Enbio S ha 3 programmi di lavoro. Nel programma FAST a 134 ° C, la stessa sterilizzazione dura 3,5 minuti e la durata totale di un intero processo è di soli 7 minuti. Il programma standard 134 ° C, che include anche una fase di asciugatura, richiede 15 minuti (con il processo di sterilizzazione che richiede solo 4 minuti e l'essiccazione - 3 minuti). Il programma a 121 ° C, il più lungo, dura 30 minuti, inclusa la fase di asciugatura.

L'autoclave Enbio Pro offre anche 3 programmi con una durata di 10, 18 e 31 minuti. Ognuno di essi è progettato per diversi tipi di strumenti. Tuttavia, in ogni caso il tempo di sterilizzazione è breve e non ostacola l'ammissione dei pazienti successivi - è possibile sterilizzare gli strumenti su base continuativa.

7. Raccolta dei dati sul processo di sterilizzazione

È responsabilità di ciascun salone tenere registri del processo di sterilizzazione. Devono essere conservati per 2 anni. Alcune delle autoclavi disponibili sul mercato sono dotate di stampanti in grado di generare dati sul processo di sterilizzazione, ma ciò non è più necessario. Enbio offre la possibilità di archiviare i dati su un pendrive dedicato e stamparli su qualsiasi stampante in un momento conveniente.

Certificazione Enbio Safe

Ricorda che dovresti conoscere chi utilizza questi servizi ad esempio estetiste. Al giorno d'oggi, la sterilizzazione è un obbligo non solo nei saloni dentali, ma anche nei saloni di bellezza, nelle cliniche di medicina estetica - in breve, in tutti i luoghi in cui la pelle è o può essere rotta. È estremamente importante sensibilizzare in merito alla sicurezza dei trattamenti e alla prevenzione di infezioni pericolose.

Se si dispone di un salone sicuro con l'autoclave Enbio – informa i tuoi pazienti. Fai sapere agli altri che possono sentirsi al sicuro dalle malattie. Il certificato Enbio Safe costruisce l'opinione di un salone sicuro ed è per questo che può (o dovrebbe) essere messo in vista per i clienti o direttamente sull'autoclave.